pensieri di padre pio sulla famiglia

Recitate sempre il Rosario! Padre Pio cerco il tuo amore la tua intercessione per la grazia che ardentemente desidero (.) Apri un sito e guadagna con Altervista - Disclaimer - Segnala abuso - Notifiche Push - Privacy Policy - Personalizza tracciamento pubblicitario, 23 Settembre: Devozione a San Pio da Pietrelcina per avere una grazia, Fra Modestino: come diventare oggi figli spirituali di Padre Pio. Una signora racconta: Mi confessai da Padre Pio nel mese di novembre del 1948. 25. Che cosa è più delicato della pupilla dell'occhio? Il che non si potrà facilmente ottenere da chi vive mesi e mesi senza satollarsi delle carni immacolate del divino Agnello. 24. 20. Il dovere prima di ogni altra cosa, anche santa. Su questa terra ognuno ha la sua croce; ma dobbiamo fare in modo di non essere il cattivo ladrone, bensì il buon ladrone. Pregate San Giuseppe per sentirlo vicino in vita e nell'ultima agonia, insieme a Gesù e a Maria. 2. 21. Prega e spera; non agitarti. 16. E questo è il primo dono che ti presento, ed unito ai santi magi, ai tuoi piedi prostrato, ti confesso senza alcun umano rispetto dinanzi al mondo intero per vero ed unico nostro Dio. Abbi pazienza nel perseverare in questo santo esercizio del meditare e contentati di cominciare a piccoli passi, finché abbi gambe per correre, e meglio ali per volare; contentati di fare l'ubbidienza, la quale non è mai una piccola cosa per un'anima, la quale ha scelto Dio per sua porzione e rassegnati di essere per ora una piccola ape di nido che ben presto diventerà una grande ape abile a fabbricare il miele. Facciamo sì che egli non veda in noi se non sempre il solo bene. Non allontanarti dall'altare senza versare lacrime di dolore e di amore per Gesù, crocifisso per la tua eterna salute. 28. Il Signore per allettarci, ci fa tante grazie e noi crediamo di toccare il cielo con un dito. Non preoccupate il vostro cuore con vane promesse di tranquillità, di gusto e di meriti; ma presentate al vostro Sposo divino i vostri cuori tutti vuoti di ogni altro affetto ma non del suo casto amore, e supplicatelo che lo riempia puramente e semplicemente dei movimenti, dei desideri e volontà che sono del suo (amore) acciocché il vostro cuore, come una madreperla, non concepisca che con la rugiada del cielo e non con l'acqua del mondo; e vedrete che Dio vi aiuterà e che farete assai, così nell'eleggere che nell'eseguire. 3. Dio si rivela nella famiglia. Non posso, poi, affatto credere e quindi dispensarti dal meditare solo perché a te sembra di non ricavarne nulla. 18. Dopo il Gloria, preghiamo San Giuseppe. 11. La vera umiltà del cuore è quella sentita e vissuta più che mostrata. Questo modo di stare alla presenza di Dio solamente per protestare con la nostra volontà di riconoscersi per suoi servi, è santissimo, eccellentissimo, purissimo e di grandissima perfezione. Not Now. Preghiamo per queste anime disgraziate, miserabili, che Gesù le perdoni e le tragga con la sua infinita misericordia a sé. Contentati, mia buona figliuola, di essere per ora una piccola ape di nido che ben presto diventerà una grande ape abile a fabbricare il miele. Camminate, perciò, sempre e, sebbene andrete lentamente avanzando, farete però gran viaggio. Dio, dal quale proviene ogni paternità in cielo e in terra, Padre, che sei Amore e Vita, fa che ogni famiglia umana sulla terra diventi, mediante il tuo Figlio, Gesù Cristo, \"nato da Donna\", e mediante lo Spirito Santo, sorgente di divna carità, un vero santuario della vita e dell'amore per le generazioni che sempre si rinnovano. However, nowadays, many people feel so busy. Cerca in questo frattempo di supplire diversamente col tenerti unita a nostro Signore con una volontà amorosa, con le orazioni giaculatorie, con le comunioni spirituali. ‎Leggi le recensioni, confronta le valutazioni dei clienti, guarda gli screenshot e ottieni ulteriori informazioni su 365 Giorni Con Padre Pio. San Pio, la commemorazione delle stimmate e il dono dell'artista Adriano Fida 20/09/2020 Nella chiesa di Santa Maria delle Grazie a San Giovanni Rotondo si è svolta domenica mattina la commemorazione delle Stimmate del Santo. 25. 2. Le tentazioni contro la fede e la purità è merce offerta dal nemico, ma non temerlo se non con il disprezzo. Io amo tanto i miei fratelli di esilio. 15. Fai bene a non incominciare mai nessuna opera senza aver prima implorato l'aiuto divino. Figliuola, per tendere alla perfezione bisogna fare la più grande attenzione ad agire in tutto per piacere a Dio e cercare di evitare i più piccoli difetti; fare il proprio dovere e tutto il resto con più generosità. In queste esclamazioni ed in questa rassegnazione trovo la forza sufficiente di non soccombere sotto il peso del dolore. Un pensiero di san Pio sul Natale Nel cuore della notte, nella stagione più rigida, nella più gelida grotta, più abitazione di armenti che di umana creatura, veniva alla luce nella pienezza dei tempi il promesso Messia Gesù il Salvatore degli uomini La famiglia Panini come Walt Disney, ha lavorato per farci felici (di W. Veltroni) Prefazione al libro di Leo Turrini Panini. Temo il giudizio di Dio e non quello degli uomini. Padre Pio. Camminate con semplicità nella via del Signore e non tormentate il vostro spirito. Tieni per fermo che quanto più un'anima è a Dio gradita, tanto più dovrà essere provata. Dedicata a Padre Pio. 11. Padre Nostro… Fate conoscere la pagina a tutti i vostri amici.Grazie Dio vi benedica Ogni santa messa ben ascoltata e con devozione, produce nella nostra anima effetti meravigliosi, abbondanti grazie spirituali e materiali, che noi stessi non conosciamo. 3. Tutte le frasi celebri di Padre Pio, santo e frate cattolico italian Presenza di Padre Pio Presenza di Padre Pio il suo cuore con noi Presenza di Padre Pio Anch'io ho ricevuto la visita di Padre Pio una sera in piena notte mi sono svegliata perché sentivo un forte profumo di fiori allora svegliai mio figlio e gli chiesi se avesse rotto la boccetta di profumo, allora mio figlio ancora insonnato mi disse Mamma sei impazzita? Amen. Con umiltà, con amore, con calma. Sono tutto di ognuno. In tutti i misteri Ella era presente, a tutti partecipò con l'amore e il dolore. Un giorno un suo figlio gli chiese: Come posso, Padre, aumentare l'amore? Accendi tu, Gesù, quel fuoco che venisti a portare sulla terra, affinché consumato da esso m'immoli sull'ara della tua carità, quale olocausto d'amore, perché tu regni nel mio cuore e nel cuore di tutti, e da tutti e dappertutto si levi un sol cantico di lode, di benedizione, di ringraziamento a te per l'amore che nel mistero della tua nascita di divine tenerezze ci hai dimostrato. No, no, mia figliuola, lascia soffiare il vento e non pensare che lo squillo delle foglie sia il rumore delle armi. Lo so che soffri, ma non è forse questa sofferenza il distintivo di ogni anima che ha scelto per sua porzione ed eredità un Dio ed un Dio crocifisso? Non frapponiamo tempo fra istante ed istante. Padre putativo di Gesù, É tanto misera e povera la mia vita che non merita ricordarla. Dio me l'ha data la povera sorella mia e Dio me l'ha tolta. Perché il male nel mondo? — Sto facendo il mese di San Giuseppe. Il mondo non ci stima perché figli di Dio; consoliamocene che, almeno una volta tanto, esso conosce la verità e non dice bugie. 24. Da noi dipende la stabilità della stessa famiglia. A lui devi far ricorso negli assalti del nemico, in lui devi sperare e da lui ti devi aspettare ogni bene. Ecco concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù». Portate Dio ai malati; varrà di più di qualsiasi altra cura. Blogger. È il nostro amico più sincero e sicuro, quando non abbiamo il torto di rattristarlo con la nostra cattiva condotta. Ma, in verità, è dentro di te e ti tiene distesa sulla nuda croce alitando forza per sostenere il martirio insostenibile e amore per amare amaramente l'Amore. Ma pensa che sul Calvario Gesù ha operato la nostra redenzione e sul Calvario deve compiersi la salvezza delle anime redente. Potrai osservare che certe spighe sono alte e rigogliose; altre, invece, sono piegate a terra. Eppure di ogni minuto dovremo rendere strettissimo conto, di ogni movimento della grazia, di ogni santa ispirazione, di ogni occasione che ci si presentava di fare il bene. Anzi quando meglio l'amò di allora che soffriva e non poteva neppur piangere? E noi, mancando alla carità, si intacca la radice dell'albero della vita, col pericolo di farlo seccare. Lutto per il papà: Frasi di condoglianze per un amico. I carismi di padre pio parrocchie.It. Quando non riesci a camminare a gran passi per la via che a Dio conduce, contentati dei piccoli passi ed aspetta pazientemente che abbi gambe per correre, o meglio ali per volare. Rammentati per sempre di questo: che è buon segno allorché il nemico strepita e ruggisce all'intorno della tua volontà, poiché questo dimostra che egli non è al di dentro. Tu intanto non ti affliggere fino al punto di perdere la pace interna. Ama Gesù, amalo tanto, ma per questo ama di più il sacrificio. Dunque non temere affatto, ma stimati fortunatissima per essere stata fatta degna e partecipe ai dolori dell'Uomo-Dio. PREGHIERA per ottenere la sua intercessione. «Sta bene a sentire... C'è una mamma che sta ricamando. Là egli si è trovato dinanzi a noi e alle nostre miserie come un creditore di fronte a un debitore insolvibile. Finché egli strepita è segno che non ancora si è impossessato della volontà. Ma poiché ciò non è in mio potere, ho pregato, e pregherò il mio angiolino a compiere per me questo ufficio. 2. Egli era, infatti, ben consapevole degli effetti nefasti della moda indecente, che induce molte anime ad acconsentire al peccato grave. Durante la tua esistenza sappi tu sostenere le amarezze per poter partecipare alle sofferenze di Cristo. Comprendo che le tentazioni sembrano piuttosto macchiare che purificare lo spirito, ma sentiamo qual è il linguaggio dei santi, e a tal proposito vi basti sapere, fra tanti, quello che dice san Francesco di Sales: che le tentazioni sono come il sapone, il quale diffuso sui panni sembra imbrattarli ed in verità li purifica. La preghiera è l'effusione del nostro cuore in quello di Dio... Quando essa è fatta bene, commuove il Cuore divino e lo invita sempre più ad esaudirci. Conviene addomesticarsi coi patimenti, che piacerà a Gesù mandarvi. 9. Vergine Immacolata, Principalmente devi insistere sulla base della giustizia cristiana e sul fondamento della bontà, sulla virtù, ossia, di cui esplicitamente Gesù si porge a modello, voglio dire: l'umiltà (Mt 11,29). È per mezzo delle prove che Dio vincola a sé le anime a lui dilette. Queste tentazioni sì importune vengono dalla malizia del demonio, ma il dispiacere e la sofferenza che ne risentiamo vengono dalla misericordia di Dio, il quale, contro la volontà del nemico nostro, ritrae dalla sua malizia la santa tribolazione, per mezzo della quale egli purifica l'oro che vuol mettere nei suoi tesori. Caro Padre Pio. 18. La sposa cristiana deve essere una donna di soda pietà verso Dio, angelo di pace in famiglia, dignitosa e piacevole verso il prossimo. Questo è il lume che risplende sempre nell'alta punta di ogni spirito accetto al Padre. Angel love angel love angel. 25. 10. La vanagloria è un nemico proprio delle anime che si sono consacrate al Signore e che si sono date alla vita spirituale; e perciò a ben ragione può dirsi la tignuola dell'anima che tende alla perfezione. Ma perché agitarti tanto? La vita è un Calvario; ma conviene salire allegramente. Ricordati che vince chi fugge; e tu devi ai primi movimenti di avversione contro di quelle persone ritrarne il pensiero e far ricorso a Dio. E noi con quale prontezza gli abbiamo corrisposto? Recita ogni giorno almeno cinque poste. 20. 13. 26. Madre mia Maria, conducimi teco nella grotta di Betlemme e fammi inabissare nella contemplazione di ciò che di grande e sublime è per svolgersi nel silenzio di questa grande e bella notte. Ma giacché l'uomo è pieno di delitti, cioè pieno di peccati, non può mai essere pienamente felice. Dopo l'ascensione di Gesù Cristo al cielo, Maria ardeva continuamente del più vivo desiderio di riunirsi a lui. Che cosa posso fare io? Devi avere sempre prudenza ed amore. 1) (Italian Edition) eBook: Padre Pio, Andrea Bo: Amazon.co.uk: Kindle Store Recita il Rosario! progetto di Dio sulla famiglia. Umiliamoci e riceviamolo con tutto il cuore pieno d'amore». 17. 12. Se pensassi quanto costa un'anima sola a Gesù, non faresti lamento alcuno. 7. Non siate avari nella parola e nell'esempio. 7. Siate sempre buoni. Gesù solo può comprendere che pena sia per me, allorché mi si prepara davanti la scena dolorosa del Calvario. 30. Dove non c'è ubbidienza, non c'è virtù. Nel tumultuare delle passioni e delle avverse vicende ci sorregga la cara speranza della sua inesauribile misericordia. A noi tocca, giacché dalla bontà del Signore siamo stati prescelti nella sua Chiesa, al dir di san Pietro, a «regale sacerdozio» (1Pt 2,9), a noi tocca, dico, difendere l'onore di questo mansuetissimo Agnello, sempre sollecito quando si tratta di patrocinare la causa delle anime, sempre muto allorché trattasi della propria causa. 26. Siate, mie dilettissime figliole, tutte rassegnate nelle mani di nostro Signore, donandogli il rimanente degli anni vostri, e supplicatelo sempre ad impiegarli a servirsene in quella sorte di vita che a lui più piacerà. Non solo non trovo da ridire che tu nel ripartire da Casacalenda restituisca le visite alle tue conoscenti, ma lo trovo doverosissimo. Allora Maria disse: «Eccomi, sono la serva del Signore, avvenga di me quello che hai detto» (Lc.1,45). Come regolare freni a disco meccanici mtb. 1,1 mio. Ricordati che non è il sentimento che costituisce la colpa ma il consenso a siffatti sentimenti. Mai ti ho vista così cara a Gesù come adesso. Allora la mamma abbassa il telaio, e mostra la parte buona del lavoro. 16. Sii dunque sempre fedele a Dio nell'osservanza delle promesse fattegli e non ti curare dei motteggi degli insipienti. Saliamo con generosità il Calvario per amore di colui che s'immolò per nostro amore e siamo pazienti, certi di spiccare il volo per il Tabor. Recitate il Rosario. Abbiamo vissuto all'impensata come se un giorno l'eterno giudice non dovesse chiamarci a sé e chiederci conto del nostro operato, del come abbiamo speso il nostro tempo. Lo spirito umano senza la fiamma del divino amore è portato a raggiungere la fila delle bestie, mentre al contrario la carità, l'amore di Dio lo innalza tant'alto da giungere fino al trono di Dio. 23. L'ultimo delinquente della terra è d'oro al pari di me. Fate conoscere la pagina a tutti i vostri amici.Grazie Dio vi benedica Dubitare è il più grande insulto alla divinità. Metti questo cuore nel costato aperto del Salvatore ed uniscilo a questo re dei nostri cuori, che in essi sta come in suo trono reale per ricevere l'omaggio e l'obbedienza di tutti gli altri cuori, tenendo così la porta aperta, acciocché ciascuno possa accostarsi per aver sempre ed a qualunque ora udienza; e quando il tuo gli parlerà, non ti dimenticare, mia carissima figliuola, di fargli parlare anche in favor del mio, acciocché la sua divina e cordiale maestà lo renda buono, ubbidiente, fedele e meno meschino di quello che è. Siate amante e praticante della semplicità e dell'umiltà, e non vi curate dei giudizi del mondo, perché se questo mondo non avesse nulla da dire contro di noi, non saremmo veri servi di Dio. Madonna di Lourdes, Confidenza torno ad inculcarvi sempre; nulla può temere un'anima che confida nel suo Signore ed in lui pone la propria speranza. è inutile che te lo ripeta, ti voglio bene, Amore, Amore! La Vergine Addolorata ti terrà compagnia e ti sarà di dolce ispirazione. 17. Ma sia sempre benedetta la sua carità, che sa mescolare il dolce con l'amaro e convertire in premio eterno le pene transitorie della vita. Ah!, che è una grande grazia, mia brava figliola, l'incominciare a servire questo buon Dio mentre che la floridezza dell'età ci rende suscettibili di qualunque impressione! Nel tumultuar delle passioni e delle avverse vicende ci sorregga la cara speranza della sua inesauribile misericordia: corriamo fidenti al tribunale di penitenza, ove egli con ansia di padre in ogni istante ci attende; e, pur consapevoli della nostra insolvibilità dinanzi a lui, non dubitiamo del perdono solennemente pronunziato sui nostri errori. 2. — Amare la Madonna. 27. Non rimane, dunque, se non l'autunno del quale non vedete voi gran frutti; però occorre bene spesso che al tempo di battere le biade e di premere le uve, si trovino raccolte maggiori di quelle che promettevano le mietiture e le vendemmie. 18. Essa era per Padre Pio il luogo della “buona battaglia”: c’è una lotta, c’è la fatica quotidiana di vivere il Vangelo di fronte alle molteplici difficoltà che attanagliano le nostre famiglie e il Padre lascia trasparire la sua fede nell’indicare Dio come “roccia di salvezza”. La palma della gloria non è serbata se non a chi combatte da prode fino alla fine. Oh!, come il dono è gradito, quando si offrono i fiori coi primi frutti dell'albero. 23. — Prega, prega. Quindi se non vuoi convincerti ed essere sicura della celeste pietà per altri motivi, devi assicurarti almeno per questo e star tranquilla e lieta. Coraggio, coraggio, i figli non sono chiodi! I cuori forti e generosi non si dolgono che per grandi motivi, e anche tali motivi non li fanno troppo penetrare nel loro intimo. 17. Il miglior conforto è quello che viene dalla preghiera. Ma su questa terra si trova mai qualcuno che sia pienamente felice? 3. 22. 26. La pace è la semplicità dello spirito, la serenità della mente, la tranquillità dell'anima, il vincolo dell'amore. Io non posso patire il criticare e il dir male dei fratelli. 29. Quindi il timore di vederlo perduto e disgustato senza avvedertene è tanto vano, quanto egli è vicino e stretto a te. Coraggio, mia dilettissima figliuola! 22. La pazienza è maggiormente perfetta, quanto è meno mescolata di sollecitudine e di disturbi. Non rimandiamo al domani ciò che oggi possiamo fare. Padre Pio, ora San Pio da Pietrelcina, nell'intimità della sua cella, spesso scriveva un pensiero augurale o un'esorta­zione sulle immaginette che poi donava ai suoi figli spirituali. Related Pages. Non temere le avversità perché esse mettono l'anima ai piedi della croce e la croce la mette alle porte del cielo, dove troverà colui che è il trionfatore della morte, che la introdurrà negli eterni gaudi. In questi tempi così tristi di morta fede, di empietà trionfante, il mezzo più sicuro per mantenersi esente dal pestifero morbo che ci circonda, è quello di fortificarsi con questo cibo eucaristico. Ricordati che una madre insegna sui primi tempi al proprio bambino a camminare sostenendolo, ma questi però in seguito deve camminare da sé; tu quindi devi ragionare con la tua testa. 3. Quegli anni in cui dovette stare divisa da lui, furono per lei il più lento e penoso martirio, martirio d'amore che la consumava lentamente. — All'Ave, salutare la Madonna nel mistero che contempli. Altre vie devi tenere. 14. Amo i miei figli spirituali al pari dell'anima mia e più ancora. Disprezza le tentazioni ed abbraccia le tribolazioni. Povere sventurate quelle anime che si gettano nel turbinio delle preoccupazioni mondane; più esse amano il mondo, più le loro passioni si moltiplicano, più i loro desideri si accendono, più si trovano incapaci ai loro progetti; ed ecco le inquietudini, le impazienze, gli urti terribili che spezzano i loro cuori, che non palpitano di carità e di santo amore. 10. Gesù dalla croce t’ispiri disprezzo al mondo ed amore al patire. 22. fatti sempre più sentire al mio povero cuore e compi in me l'opera da te incominciata. 24. 7. Chi mi farà la grazia, mie carissime figliuole, che noi amiamo bene la nostra abiezione? Ascoltami: una persona si annega in alto mare, una si affoga in un bicchier d'acqua. Perciò coraggio ed avanti sempre. Bisogna umiliarsi sempre davanti a Dio, ma non con quell'umiltà falsa che porta allo scoraggiamento, generando sconforto e disperazione. O Maria, mamma dolcissima dei sacerdoti, mediatrice e dispensatrice di tutte le grazie, dal profondo del mio cuore ti prego, ti supplico, ti scongiuro a ringraziare oggi, domani, sempre Gesù, il frutto benedetto del tuo seno. 6. Nel corso del giorno, quando non ti è permesso di fare altro, chiama Gesù, anche in mezzo a tutte le tue occupazioni, con gemito rassegnato dell'anima ed egli verrà e resterà sempre unito con l'anima mediante la sua grazia ed il suo santo amore. Con l'amore! «Ti saluto, o Maria. Vedete quanti dispregi e quanti sacrilegi si commettono dai figliuoli degli uomini verso l'umanità sacrosanta del suo Figliuolo nel sacramento dell'Amore? 9. Questo è il lume che condusse i magi ad adorare il nato Messia. 8. Gesù viva sempre in te e nella tua famiglia. Vi sono gioie tanto sublimi e dolori così profondi, che la parola mal saprebbe esprimere. Ma, mia buona figliuola, cotesto tuo povero cuore io te lo raccomando vivamente: abbi cura di renderlo di giorno in giorno grato sempre più al nostro dolcissimo Salvatore, e fare in modo che il presente anno sia più fertile di quello scorso in buone opere, giacché a misura che gli anni scorrono e che l'eternità si appressa, bisogna raddoppiare il coraggio ed innalzare il nostro spirito a Dio, servendolo con maggior diligenza in tutto ciò che la nostra vocazione e professione cristiana ci obbliga. Forse che il Signore non merita da te questo sacrificio? È parimenti incomprensibile che sollievo si dà a Gesù non solo col compatirlo nei suoi dolori, ma quando trova un'anima che per amor suo gli chiede non consolazioni, ma di essere fatta partecipe dei suoi medesimi dolori. La sola volontà libera è capace di bene o di male. La ragione vera per cui non sempre riesci a far bene le tue meditazioni, io la rinvengo in questo e non mi sbaglio. Pensiamo sempre al cielo. 27. So che intercedi sempre presso il Signore per tutte le anime che sono in un periodo negativo, chi ha una malattia chi una delusione, uno sconforto terreno [. 27. Ma non scordiamo che anche la sua misericordia è infinita. Il Signore ti benedica, ti guardi volga la sua faccia verso di te; Il signore è un padre e, fra i padri, il più tenero, il più buono. e allora cercai di. 15. všečkov. 26. Inoltre offrite a gloria di sua divina maestà il riposo che state per prendere e non dimenticate mai l'angelo custode che sempre è con voi. 18. Umiltà interna ed esterna, ma più interna che esterna, più sentita che mostrata, più profonda che visibile. 11. 5. Allorché poi amore e timore si daranno un bacio, non è più in poter nostro il concedere affetto alle cose di quaggiù. Il missionario padre Paolo Arlati, nel 1924 portò dall'Italia una grande statua della Madonna di Lourdes e i Fratelli del Pime la posero sul punto più alto della collina di Gunadala, che domina la città di Vijayawada, costruendo le strade e le scalinata che portano fin sotto ai piedi di Maria, posta in una grotta aperta per cui si vede anche da lontano. — Il mio pane quotidiano, la mia delizia! Questa conformità è la via sicura per arrivare al cielo. 29. In quanto al tuo spirito stai tranquilla ed affida sempre più tutta te stessa a Gesù. Ci penso io. Non ti arrestare nella ricerca della verità, nell'acquisto del sommo Bene. Padre Marciano è un frate cappuccino, confratello di Padre Pio… 21. Portala sempre in tasca; nei momenti di bisogno, stringila in mano, e quando mandi a lavare il vestito, dimentica pure di togliere il portafogli, ma non dimenticare la corona! Nel Rosario, la Madonna prega con noi. Fuggite, fuggite la benché minima ombra che vi faccia sentire alta di voi stessa Padre Pio scrisse durante la sua vita una serie di preghiere e pensieri. 5 minuti con Padre Pio (puntata del 17 Maggio 2019 è un programma di Padre Pio TV curato da Padre Marciano Morra. Non tutti siamo chiamati da Dio a salvare anime e a propagare la sua gloria mediante l'alto apostolato della predicazione; e sappiate pure che questo non è l'unico e solo mezzo per raggiungere questi due grandi ideali. La famiglia è un pilastro insostituibile sul quale si basa la nostra società. 24. I nostri gridi di supplica, le nostre lacrime, i nostri sospiri di pentimento, che ancora sulla terra ci avrebbero guadagnato il cuore di Dio, avrebbero potuto di noi fare, con l'aiuto dei sacramenti, da peccatori dei santi, oggi più a nulla valgono; il tempo della misericordia è trascorso, ora incomincia il tempo della giustizia. Maria sia tutta la ragione della tua esistenza e ti guidi a porto sicuro dell'eterna salute. Ti affanni, mia buona figliola, a cercare il sommo Bene. 5. Dolce Cuore di Maria, Egli viene per morire al fine di salvare, ed è sì umile, sì dolce e sì amabile. L'ansietà è uno dei maggiori traditori che la vera virtù e soda devozione possa mai avere; finge di riscaldarsi al bene operare, ma non lo fa, se non per raffreddarsi, e non ci fa correre che per farci inciampare; e per questo bisogna guardarsene in ogni occasione, particolarmente nell'orazione; e per meglio riuscirci, sarà bene ricordarsi che le grazie ed i gusti dell'orazione non sono acque della terra ma del cielo, e che perciò tutti i nostri sforzi non bastano a far cadere, benché sia necessario il disporsi con grandissima diligenza sì, ma sempre umile e tranquilla: bisogna tenere il cuore aperto verso il cielo, ed aspettare di là la celeste rugiada.

Archiviazione Leghe Fantacalcio, Appartamenti In Vendita Ancona Vista Mare, Parti Del Fungo, Satisfaction Traduzione In Italiano, Star Wars 6 Imdb, Cane Lupo Bianco Occhi Azzurri, Regione Lombardia Fondo Perduto Partite Iva,