Computi Metrici Estimativi

Il computo metrico estimativo è un documento redatto su una base progettuale o su un rilievo in loco dei manufatti, oltre che sulla base di una descrizione dei lavori necessari.

Il suo scopo è quello di computare i quantitativi necessari per ogni singola lavorazione, attribuendo a ciascuna di esse il più probabile costo di realizzazione, in funzione della collocazione dell’opera stessa, al fine di determinare preventivamente il costo presunto totale di realizzazione.

Un computo metrico estimativo contiene quindi una descrizione sintetica della lavorazione, tutte le operazioni di calcolo per la determinazione dei vari quantitativi, il risultato totale delle quantità, l’attribuzione di un prezzo per ciascuna, la determinazione dell’importo risultante dal prodotto tra le singole quantità ed il relativo prezzo unitario ed, infine, la somma degli importi ottenuti, determinanti il costo totale dell’opera.